Ricetta Cajun Ali di tacchino fritto

Posted on

Il cibo cajun proveniente dalla bellissima e unica condizione della Louisiana è con ogni probabilità il mio modello di pasti preferito in tutto il pianeta, così quando ho identificato questa ricetta da Coop Can Preparare la cena su Youtube, ho capito che dovevo preparare la cena in fretta. La ricetta è estremamente semplice e semplice e sicuramente divertente da realizzare, dato che ci sono solo 4 azioni per questa ricetta e la prima fase è quella di usare la marinata iniettabile di Zatarain per iniettare le ali di tacchino e poi nella seconda fase si posizionano le ali iniettate in un sacchetto di plastica durante la notte per permettere alla marinata di assorbire davvero la marinata. Nella fase 3, annegherete le ali di tacchino e la quarta azione consiste nel friggerle in profondità per 14 minuti e questo è tutto!

Elementi:

  • 4 ali di tacchino
  • Marinata con l’iniettore di tacchino di Zatarain
  • Salsa bollente (la vostra varietà preferita)
  • Olio (per friggere)
  • Condimento cajun o creolo
  • Sale (a piacere)
  • Pepe (per aromatizzare)

Indicazioni stradali:

Nel video clip, scoprirete come riempire la siringa di tacchino e vi sarà anche spiegato come ed esattamente dove iniettare le ali di tacchino per il miglior successo.

Poi si prosegue con le misure di marinare le ali durante la notte, condirle e friggerle per circa 14-15 minuti fino a quando non diventano dorate all’esterno e completamente completate all’interno.

Queste ali di tacchino Cajun sono veramente deliziose e hanno un ottimo sapore freddo, quindi non abbiate paura di fare molto di più di quello che dovete avere, soprattutto perché potete prenderle costantemente in seguito. Mi piace continuare a tenere le ali di tacchino fredde in frigorifero e affettarle più tardi per l’insalata di tacchino, che è fantastica con questa sorta di ricetta davvero stagionata.

 
3 Condivisioni
Gravatar Image
Idee stimolanti per tutti! Seguici, condividi i nostri contenuti e tieniti aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *