Come cucire un banner Zigolo

Posted on


Questo stendardo zigolo è così festoso, ho intenzione di crearne solo uno per il mio spazio artigianale e un paio per il giardino fuori casa. Sono stato alla ricerca di un progetto di scarto e questo striscione di stamina corrisponde sicuramente al conto mensile. Apprezzo l'aspetto nostalgico di uno stendardo stamina, ma di recente mi sono reso conto che se usi un miscuglio davvero diversificato di tessuti, otterrai una grande ricerca boho, che è così attraente per il mio stile nell'arredamento. Mentre mi guardavo intorno nella stanza dell'artigianato, ho capito che avevo così tanti tessuti che non avrebbero mai potuto essere impiegati in nessun incarico e questo lavoro era il migliore di tutte quelle parti che erano decisamente troppo piccole per essere utilizzate ovunque. Debbie Shore su Youtube ha una posizione superba descrivendo questo progetto in questo tutorial di film. Debbie è un'insegnante eccezionale e sono così soddisfatta di aver trovato questo lavoro.

materiali:

  • Materiale (2 tipi)
  • Nastro bias
  • Forbici
  • Filo
  • Un dispositivo di cucitura
  • Un righello
  • Una taglierina rotante

Istruzioni:

Inizialmente, minimizzerai 4 pezzi di tessuto enormi 6 pollici. Quindi ogni singola bandiera per questo adorabile banner ha una vasta valutazione da 5 pollici e li minimizzerai in istruzioni alternate. Spot le bandiere lati corretti insieme e cucire i due lati, lasciando il primo aperto.

Quindi trasformi l'aspetto amabile delle bandierine ideali, le premi e togli il materiale in eccesso nella parte superiore. Quindi formatterai il nastro diagonale e lo premerai al cinquanta percento (con le pieghe del nastro diagonale all'interno), quindi posizionerai le tue bandiere all'interno del nastro diagonale, pin e cucirai. È seriamente così facile.

Gli stendardi della stamina sono così allegri e illuminano ogni casa in cui sono collocati. Ho intenzione di generarne alcuni.

3 Condivisioni
Gravatar Image
Idee stimolanti per tutti! Seguici, condividi i nostri contenuti e tieniti aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *